Serghey Teplyakov

‘Still Life’ Lo splendore del Classico

sergey-tepliakov-vystavka-Rim-752x424Il pittore Serghey Teplyakov è nato a Mosca, in una famiglia dove c’era un rapporto particolare con l’arte. Suo nonno Mikhail Taraev fu un artista eminente a cui fu assegnato il titolo del Pittore del Popolo dell’URSS, insignito del Premio “Repin” e pluridecorato da moltissime altre onorificenze dello Stato.

A Serghey piaceva tanto stare nello studio di suo nonno, osservando il suo lavoro e il suo processo creativo. La loro casa era frequentata da molti pittori rinomati e famosi in tutto il mondo, pertanto questo ambiente ha inevitabilmente segnato la formazione del gusto artistico e la percezione del “bello” del giovane pittore.

Serghey Teplyakov si laureò presso l’Università Statale di Mosca di Arti e Industria Stroganov, informalmente chiamata anche Stroganovka, una delle più antiche istituzioni russe nel campo del disegno industriale e delle arti monumentali e decorative. Il suo progetto di laurea ha ottenuto una lode particolare dalla Commissione dello Stato, altresì pubblicata nella rivista “Arti Visive”.

Il pittore fu invitato a partecipare nel restauro dei frontoni e dei fregi in mosaico dell’albergo “Metropol”, nel pieno centro di Mosca.

Nell’anno 1992 partecipò alla ricostruzione del centro di arte popolare “Gzhel”. Nel 1998 diventò un membro dell’Unione dei pittori della Russia. Agli inizi degli anni 2000 Serghey Teplyakov fu invitato nella Prima Galleria russa di ceramica e porcellane per la carica di direttore artistico.

Ad oggi, le sue opere sono conosciute da un circolo stretto di veri amanti dell’arte: dagli artisti intellettuali, dalla business-élite e dalle persone che lavorano nel settore di art-business.

Le sue opere partecipano raramente alle mostre ufficiali, ma le si può trovare nelle collezioni private ed aziendali, non solo in Russia ma anche in altri Paesi. La ricercata grazia dell’esecuzione delle sue opere crea una dolce impressione.